SPECIALE COPPA AMERICA 2021 - I SEGRETI DI TEAM NEW ZEALAND - IL GIORNALE DELLA COPPA

Intrattenimento

PUNTATA SPECIALE COPPA AMERICA 2021: I SEGRETI DI TEAM NEW ZEALAND CON ELIO SOMASCHINI A IL GIORNALE DELLA COPPA
Vieni a trovarci su www.giornaledellavela.com ed al primo Salone della nautica - Boat Show digitale www.milanoyachtingweek.com/
Clicca qui per scoprire le formule di abbonamento al Giornale della Vela
subscribe.giornaledellavela.com/
Siamo anche su Facebook
giornaledellavela
E su Instagram
giornaledellavela
Martedì 02 Marzo alle 13.00 una puntata versione TG de Il Giornale della Coppa dove andremo alla scoperta dei segreti del defender in compagnia del nostro prof. di fisica Elio Somaschini.
Domenica sera alle 21,30 in una puntata speciale del nostro programma.
Clicca qui per scoprire le formule di abbonamento al Giornale della Vela
subscribe.giornaledellavela.com/
- DISCLAIMER
Il presente video è stato creato a scopo divulgativo. Il Canale Giornale della Vela e gli autori dei video non si assumono alcuna responsabilità circa l'utilizzo del contenuto di questo video.
Dal 1974 Panama Editore si occupa del mondo della nautica e del turismo attraverso pubblicazioni cartacee e digitali; siti internet di informazione e servizio; eventi, attività di e-commerce e didattiche.
Il Giornale della Vela, la rivista leader di vela in Italia ed il sito www.giornaledellavela.com sono a tua disposizione per trovare informazioni e contenuti aggiornati quotidianamente su crociere, regate, cantieristica, novità del mercato, prove barca.
Credits
Thanks to itfun.infoabout

Commenti

  • Fabiano Paoletto
    Fabiano PaolettoMese fa

    Pensavamo che NZ avesse puntato tutto sul vento forte ed invece va come un missile anche con vento leggero o addirittura leggerissimo. Ci hanno fatto cedere una cosa e noi l'abbiamo bevuta. Le teorie alle volte non combaciano con la pratica.

  • bhunar69
    bhunar69Mese fa

    e non 6 a 3 per ETNZ (e i 2 buchi di vento non sono imputabili a scelte sbagliate dell'0equipaggio)

  • bhunar69
    bhunar69Mese fa

    Stante il fatto che ETNS ha una barca più performante e LRPP un equipaggio migliore credo che senza la sfiga dei 2 buchi di vento oggi saremmo sul 5 a 4 per Luna Rossa

  • Gaia Fanci
    Gaia FanciMese fa

    Elio insegnami la vita

  • Garibaldino Sabaudo Per l'unità d'Italia
    Garibaldino Sabaudo Per l'unità d'ItaliaMese fa

    Ma il virus mediatico qui non c'è?

  • roberto aquilotto
    roberto aquilottoMese fa

    Elio...purtroppo abbiamo visto tutti che ETNZ va forte anche con vento debole.... BON

  • obbyone1
    obbyone1Mese fa

    Siete grandi👍🏻👍🏻👍🏻

  • stefano morandi
    stefano morandiMese fa

    Dovresti fare un video dove tagli tutte le tue parti e lasci una buona lezione del maestro

  • stefano morandi
    stefano morandiMese fa

    Si ma fallo parlare però è quasi inascoltabile

  • Giovanna D'Arco
    Giovanna D'ArcoMese fa

    Elio un grande velista, un grande uomo.

  • Raffaele Saba
    Raffaele SabaMese fa

    Questa puntata è il TOP ASSOLUTO

  • Enrico Caruso
    Enrico CarusoMese fa

    Grazie ragazzi! Puntata incredibile, voi fantastici...Elio, un mito! Forza Luna Rossa!!!

  • Luigi Sessarego
    Luigi SessaregoMese fa

    aRIA ESPANDE, ACQUA NO

  • Marialara Lange
    Marialara LangeMese fa

    Bellissima secondo Race 1 a 1 fantastico👏👏👏👏👍👍😘👏

  • Ailsa Ni
    Ailsa NiMese fa

    Uno dei video più interessanti che abbia mai visto, complimenti!

  • Nicola Prisco
    Nicola PriscoMese fa

    Argomento complesso ma spiegato con la semplicità di chi lo padroneggia è diventato comprensibilissimo. Grazie!

  • Alessandro
    AlessandroMese fa

    Lasciate parlare Elio!

  • Dario Bruschi
    Dario BruschiMese fa

    Bravi. Di certo non è alla portata di tutti come si vuol fare intendere...

  • Ailsa Ni

    Ailsa Ni

    Mese fa

    conduttore...che interrompe troppo spesso... Luna Rossa siamo con te!

  • Riccardo Santi
    Riccardo SantiMese fa

    Bacci ...lascialo parlare

  • Giancarlo Binotto
    Giancarlo BinottoMese fa

    Bella puntata, il Prof è davvero un gigante..però troppe interruzioni!

  • dcoog anml
    dcoog anmlMese fa

    Grazie, un ingegnere che spiega magnificamente i fenomeni idrodinamici

  • Roberto Guglielmo
    Roberto GuglielmoMese fa

    Grandi!🇮🇹🍀

  • Steli8 Unz
    Steli8 UnzMese fa

    😴😴😴😴😴😴

  • Michele D
    Michele DMese fa

    Ma l’angolo a riposo non è detto che sia all’esercizio..... la portanza lo deforma sicuramente un po’ riducendo verso le estremità tale angolo.... qui torniamo al concetto di deformabilità.... nessuna ala è infinitamente rigida.... la mia sensazione che i foils dei neozelandesi siano ottimizzati in maniera più spinta.... noi piu conservativi.... new z ha utilizzato ottimizzazioni struttura fluido ricercando soluzioni più estreme che alle volte però risultano instabili se si lavora lontano dalle condizioni al contorno.... (nodi.... velocità angolari della barca.... traslazioni in Z)

  • dcoog anml

    dcoog anml

    Mese fa

    Grandissima puntata , grazie mille. Cosa ne pensate dell'analisi di Mozzy Sails sui foil , se posso chiedervi un parere ?

  • Michele D
    Michele DMese fa

    Il segreto è fare un profilo di Foil a geometria variabile (alpha variabile a varie velocità) tale da avere efficienza a varie velocità (L determinata per N nodi riducendo al minimo la D in quelle condizioni) ......... in f1 si fa la stessa cosa (ne so qualcosa) tramite ale deformabili in carbonio per abbassare la resistenza in rettilineo dove il -L non serve.....

  • Dario Pellegrini
    Dario PellegriniMese fa

    Fantastica spiegazione, Elio Crapun è un mito !!!!

  • Franco Ciulla
    Franco CiullaMese fa

    Grande Lezione di fisica . Forza Luna Rossa .

  • gio di meglio
    gio di meglioMese fa

    siete stati splendidi puntata veramente esaustiva e un piacere sentire un mostro come Elio Crapun

  • axper4
    axper4Mese fa

    Sembrava un video interessante, ma, fino a 18 minuti non hai detto nulla, poi finalmente ha parlato il Professore, ma parlava da solo. Una spiegazione incomprensibile. Forse ad una classe di studenti della materia poteva dir qualcosa ma il Professore forse non si rendeva conto del pubblico a cui era rivolta la lezione. Sorry, a 24 minuti quitto. Bye!

  • renato beggini
    renato begginiMese fa

    siete grandi elio e un vero professore

  • Carlo Raimondo
    Carlo RaimondoMese fa

    Bacci, lascia parlare il professore, non continuare a interropere, grazie.

  • Gianluca Masiero
    Gianluca MasieroMese fa

    con la coperta ribassata hanno guadagnato 10 m2 di randa in più team new zealand...questa cosa potrà fare molto la differenza a favore di tnz...il foil più piccolo da vantaggio con vento forte ma 10 m2 in più di randa da vantaggio in tutte le situazioni...spero di sbagliare. Complimenti a Elio ma non avete parlato secondo me del vero vantaggio di tnz...10m2 tutti nella parte bassa dove non c'è nessun momento

  • maurizio de nicola
    maurizio de nicolaMese fa

    Grazie Elio Somaschini, una meraviglia, spiegazioni chiare su argomenti non proprio intuitivi, che solo i GRANDI riescono a fare. Bonaria tiratina di orecchie per il conduttore...che interrompe troppo spesso... Luna Rossa siamo con te!

  • Patrizio Mezzetti
    Patrizio MezzettiMese fa

    basta soffiare sopra il foglio ed ergo si solleva...esempio banale ma facile da capire

  • Romildo Collalti
    Romildo CollaltiMese fa

    BRAVISSIMI

  • Achilles Fong
    Achilles FongMese fa

    Can you enable English subtitles please?

  • Patrizio Mezzetti
    Patrizio MezzettiMese fa

    ...non sono d'accordo con l'opinione che se non si sa la velocità del vento, l'angolo di bolina o di poppa-traverso, il dato sulle correnti ecc, da un filmato ripreso con teleobbiettivo, non si possa fare una valutazione della prestazione di una AC75...a parte che si potrebbe riportare in simulazione in 3d...ma lasciamo perdere...solo dal filmato è possibile stabilire dalle orecchiette del mare la direzione del vento, quindi anche una abbastanza reale misura dell'angolo della barca nelle varie andature ...poi è possibile misurare i m/s quando la barca è ripresa perfettamente di fianco considerando la lunghezza di m 23, considerando boe o punti fissi è possibile stabilire una velocità , ms, in ogni andatura...poi in virata e strambata è possibile misurare il tempo dalla posizione di partenza fino alla nuova posizione di rotta....quindi i dati sono leggibili, secondo il mio parere, poi mi sbaglierò...comunque se uno adotta un sistema di misurazione come sopra detto e lo usa per LUNA ROSSA o ET NZ anche se il sistema non è preciso e comporta un errore, questo è indifferente perché è comunque è condiviso per tutte e due le barche ...

  • Aerofly_1971
    Aerofly_1971Mese fa

    Complìmenti, contenuti interessanti e spiegati bene

  • London Cri
    London CriMese fa

    Grandissima puntata , grazie mille. Cosa ne pensate dell'analisi di Mozzy Sails sui foil , se posso chiedervi un parere ?

  • victerve
    victerveMese fa

    ma per quelli che si vogliono fare del male...le slide delle altre equazioni si possono avere ?

  • Davide Agosti
    Davide AgostiMese fa

    Molte dichiarazioni dal team Emirates New Zealand in questi giorni, alcune delle quali proverò ad esaminare con grande divertimento! Partiamo dalla pretesa di poter navigare alla bellezza di 60 nodi (111 km/h). Se volessimo accogliere una notizia di questo genere va intanto sottolineato che queste barche sviluppano una velocità pari a circa 3 volte, tanto per fare una cifra tonda ma in realtà la velocità che sviluppano è inferiore a 3 volte, quella del vento reale (venti a 10 nodi e barche che viaggiano a 30, venti a 15 nodi e barche a 45 e via di seguito) e notare che Team New Zealand avrebbe dovuto incontrare in questi giorni venti stabili almeno oltre i 20/23 nodi e se questi venti non si sono visti sul campo di regata non si sono di certo visti altrove (a parte qualche raffica sempre verificatasi) nel golfo di Hauraki. Se il team Emirates New Zealand pensa di aver sviluppato un dragster sull'acqua che sviluppa velocità molto più alte delle altre barche partecipanti, si capisce perchè abbia scuffiato e rischiato di capovolgersi diverse volte nei mesi passati...attenzione alla velocità pura, con venti rafficati, che scompongono la barca, si scuffia ed ingavona più facilmente e sarebbe rischioso tanto per la competizione che soprattutto per l'equipaggio!! POWER IS NOTHING WITHOUT CONTROL diceva un vecchio spot pubblicitario Pirelli! Passiamo alla fortuna dei vari teams. Team New Zealand , a cui la stampa neozelandese ha fatto coro, ha dichiarato che le condizioni di vento che Luna Rossa ha incontrato in finale con Ineos sono state semplicemente molto fortunate per loro e che bisogna vedere come andrà con venti più sostenuti e che magari non avrebbe vinto, o che perlomeno il match sarebbe stato più combattuto. A sentirli parlare in questo modo sembra quasi che Emirates New Zealand non abbia sviluppato la barca per anni in quel luogo, perchè quelli sono i venti disponibili in questa stagione (ma non ne sono avveduti?), e che semmai Luna Rossa, da Cagliari, 14,000 km lontani, abbia sviluppato al meglio la propria barca per le condizioni standard per quei luoghi. Va detto poi che, a voler leggere tra le righe, sembra sperino di avere venti impossibili, per quel luogo e in questa stagione, per vincere mostrando più mascolinità (abbiamo dominato mare in tempesta e venti di uragano!, altro che Luna Rossa con una brezza da bambini!) mentre, a seguire la loro logica, nel caso vincano per via dei venti che (forse!) rinforzino fino a diventare al limite del regolamento si potrebbe dire tranquillamente che sono stati molto fortunati a loro volta, sminuendone i meriti (a Roma si dice aver avuto bucio de culo). MAI SMINUIRE I MERITI ALTRUI, SOPRATTUTTO SE CONQUISTATI SUL CAMPO DI REGATA! Detto questo vincerà, come sempre, non il migliore ma quello che ha fatto meglio alle condizioni date.

  • MARCO MAZZURCO
    MARCO MAZZURCOMese fa

    Complimenti!! Ottima lezione.

  • Mirko Ferrigato
    Mirko FerrigatoMese fa

    Quello con la barba è insopportabile perché continua ad interrompere Elio e con la scusa banale di spiegare meglio finisce x infastidire, per rendere frammentata la spiegazione di Elio e x rendere il tutto meno comprensibile. Perché ha necessità di prevaricare con la sua personalità quella degli altri ? Ha un gap forse ? Lascia parlare Elio x cortesia

  • Veaceslav Condur
    Veaceslav CondurMese fa

    Non stanno puntando troppo ,semplicemente le vele sono cosi,create in base alla barca,non s possono montare due velle uguali su barche diverse. Le vele della luna rossa dei Neo zelandesi e del team Volvo li ha fatti la stessa persona,l'inventore della fibra di carbonio(quello reale) che e anche ufficiale militare con esperienza in campo maritimo e ingegnere aerospaziale con tanti aerei progettati e molti navi futuristiche tra quale anche dei yacht a vela molto conosciuti. Le vele si progettano in base alle richieste dei sportivi.

  • Antonio Talluri
    Antonio TalluriMese fa

    lasciatelo parlareeee!

  • Carlo Fisber Polizzi
    Carlo Fisber PolizziMese fa

    Somaschini sarebbe utile anche per commentare le regate, con profondità e competenza

  • Paola Scarpa
    Paola ScarpaMese fa

    quando i grandi parlano..i giovani dovrebbero stare un po zitti

  • Paola Scarpa
    Paola ScarpaMese fa

    io ammetto la genialita' neozelandese di provare le alette per primi...qualcuno poi se raccontasse la storia nei dettagli...pero' gli italiani ora meritano ..un unico appunto..mettere meno persone? metterle magre ? haha..scherzo

  • Giuseppe Cavana
    Giuseppe CavanaMese fa

    Foil=opera viva Vele=opera morta

  • Walter Cruciani
    Walter CrucianiMese fa

    Quando una lezione di nautica diventa una lezione di aeronautica.

  • roberto spampatti
    roberto spampattiMese fa

    Ma Elio in Ferrari per i noti problemi di Drag? :)

  • Rico
    RicoMese fa

    Ahhh finalmente. Che belli i dettagli tecnici. Perché nessuno ne parla dimenticando che si vince o si perde per i piccoli dettagli? Complimenti e grazie

  • Andrea Vitali
    Andrea VitaliMese fa

    Grazie, un ingegnere che spiega magnificamente i fenomeni idrodinamici

  • Alberto Battaia
    Alberto BattaiaMese fa

    Grazie per avermi fatto tornare all'università!

  • Riccardo Montemagni
    Riccardo MontemagniMese fa

    Bellissima lezione, GRAZIE!! Ma per decollare hanno anche una sorta di ipersostentatori?

  • Riccardo Montemagni

    Riccardo Montemagni

    Mese fa

    @axper4 certo che ho capito, ma la mia domanda era se oltre ai flaps alle basse andature per creare più portanza avessero degli ipersostentatori come negli aerei

  • axper4

    axper4

    Mese fa

    Ma il prof cosa ha spiegato? non hai capito?

  • leonello la rosa
    leonello la rosaMese fa

    Grazie al professore e grazie al conduttore, le prox regate avranno per me più consapevolezza tecnico/scientifico sugli ac75.

  • Frank - Iv3shf
    Frank - Iv3shfMese fa

    Da guardare tutta, complimenti! Grazie a tutti e grazie Elio! Anche per chi non è un velista esperto ma solo un fan appassionato, se si segue l'America's Cup questo video dà informazioni che sono da sapere e capire!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie a lei per la pazienza.

  • Natália D'Ambros
    Natália D'AmbrosMese fa

    BELLISSIMA PUNTATA!!! MERAVIGLIOSA! Il professor Elio è assolutamente spettacolare. Dovete clonarlo e metterne uno in ogni scuola che tra 10 anni diventeremo una superpotenza tecnica

  • Emilio Triunfo
    Emilio TriunfoMese fa

    Guagliù detto in poche parole: TENIT EPPALL ! 👌🏼👏🏼👏🏼👏🏼

  • Angelo Bracciani
    Angelo BraccianiMese fa

    Ascoltare quest’uomo è una fortuna, un “pozzetto di scienza”🤓

  • giorgio alessandrini
    giorgio alessandriniMese fa

    sull'aereo il diedro da stabilità perché la semiala più inclinata verso l'alto, mentre l'altra è ancora orizzontale, crea meno portanza e quindi si riabbassa. Nell'acqua??? mi sembra che possa essere meno influente proprio per la viscosità del fluido. Il diedro negativo da velocità di rollio perché intrinsecamente instabile. O sbaglio?

  • stefanopicmac
    stefanopicmacMese fa

    la questione della pressione sotto e depressione sopra non centra con la lunghezza del tragitto della particella di fluido sopra e sotto. Difatti se rovesci l'ala l'aereo vola lo stesso, con meno efficienza ma vola. ciao

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Giusto, non esiste quella fiaba di " stesso tempo" sotto e sopra. Bernoulli è Véro solo lungo una stream Line. Bisogna usare Navier-Stokes e poi Kutta. Gli aerei da acrobazia anno foils simmetrici. Quando voliamo invertiti com un aereo normale ( foils assimétrico), l' angoli Di attacco deve essere più grande e, come aí bene detto, con molto meno efficienza.

  • giorgio alessandrini
    giorgio alessandriniMese fa

    i flaps hanno anche posizione negativa per le alte velocità?

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Credo che al massimo diventati orizzontali, o quasi. Orizzontali lift=zero

  • Marco Sola
    Marco SolaMese fa

    Complimenti. Bellissimo approfondimento e davvero un grande il Professor Somaschini... ne avessi avuto io un docente di idraulica bravo la metà di Elio!

  • Sergio Caf
    Sergio CafMese fa

    Bravi! Molto comprensibile. E per ridurre le turbolenze nella zona della penna della randa??

  • Sergio Caf

    Sergio Caf

    Mese fa

    @Elio Crapun grazie Elio. Sei gentilissimo.

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Quelle vele sono un capolavoro ! Riescono a regolare il profilo grazie alle doppie stecche. Per ridurre il drag indotto si appiattiscono in alto, in modo che I vortici non nascano grazie Al fatto di essere piatta, si riducono le differenze Di pressione. I vortici che fresno induced drag solo nascono se esiste gradiente ( differenze) di pressione. Bella domanda la tua. Complimenti.

  • Patrick Di Loreto
    Patrick Di LoretoMese fa

    complimenti, un bel video che spiega concetti avanzati in maniera semplice con Elio e i due presentatori bravi

  • Michele Cecchini
    Michele CecchiniMese fa

    Segreti di ETNZ? Perché non cercate i segreti di LunaRossa? Forse non ci sono??? Cmq ETNZ ha un astronave e team di Stellari...Impossibile batterla o andarle vicino.

  • Michele Benicchi
    Michele BenicchiMese fa

    Fate vedere il video agli ''esperti velisti'' cosi ci liberiamo da Bernulli quando parliamo di vela....

  • Antonio Rondanini
    Antonio RondaniniMese fa

    Volume insufficiente

  • fabrizio feliziani
    fabrizio felizianiMese fa

    Bravissimo Elio Molto interessante

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie, è un tema affascinante!

  • Dario Leccese
    Dario LecceseMese fa

    sarebbe bello se il Professore approfondisse il tema con una/due lezioni sul proprio canale ITfun, al fine di affrontare in maniera sistematica l'argomento.

  • Dario Leccese

    Dario Leccese

    Mese fa

    @Elio Crapun Grazie mille e ... buon vento!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Caro Dario, io sono solo un fisico che ama la vela. Quanto alla domanda, su youtube si trovano diversi corsi di aerodinamica, con i più svariati livelli di approfondimento matematico. Credo che sarebbe un bel punto di partenza, magari cominciando con Wikipedia..In qualunque modo la mia mail è crapun@gmail.com e, se avesse qualche dubbio, magri saprò aiutarla.

  • Giacomo De Vita
    Giacomo De VitaMese fa

    non abbiamo preso in considerazione che luna rossa ha apportato delle modifiche, e forse ne ha fatte anche nz... comunque vada ....VINCIAMO!!! La puntata era interessantissima , bravi!

  • carmelo cavallaro
    carmelo cavallaroMese fa

    Bravissimi, adesso so come funziona un aeroplano 😂😂😂😂

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Kkk.. sei forte! Aí già pensato come è Bella lá nostra normale barca a vela? Usa la energia di un fluido poco denso e compressible per muoversi in un fluido denso e incompressible! Una meraviglia.

  • Giampiero Uggeri
    Giampiero UggeriMese fa

    Mamma mia ragazzi, siete dei grandi. A 52 anni mi avete fatto tornare la voglia di tornare a studiare ingegneria...... È chiaro che voglio Elio Somaschini come Prof. Grazie e buon lavoro

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie, sarebbe un onore avere un Allievo o come lei

  • Skleros
    SklerosMese fa

    Per carità le foil sono una straordinaria evoluzione ma, sarà perché rimango un super-profano innamorato dell'America's Cup o perché sono un inguaribile romantico (magari entrambe le cose, non saprei), ma continuo a sognare un ritorno ai monoscafi. Saranno più lente e meno all'avanguardia ma che match race ragazzi...

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Sono cose diverse e entrambi meravigliose. Incredibile má usano gli stessi concetti aero ( o hydro) dinamici.

  • GIULIO ESPOSITO
    GIULIO ESPOSITOMese fa

    ma io Voglio la Rubrica..."Pillole di Elio" .... anzi la chiamiamo "La poesia della Fisica ....in mare"

  • GIULIO ESPOSITO
    GIULIO ESPOSITOMese fa

    Elio...grande

  • Ernesto De Sanctis
    Ernesto De SanctisMese fa

    Grazie a tutti, in particolare ad Elio. Please, magari la prossima intervista, non interrompete così spesso Elio...è veramente il top come divulgatore scientifico! Forza Luna Rossa

  • Giancarlo Canteri
    Giancarlo CanteriMese fa

    Ma come fate a sostenere che la discriminante per la vittoria dipende dai foil quando in semifinale tutto è stato determinato da errori umani?..... (scuffiate... partenze... Giuria discutibile.. Comunicazione a bordo...)

  • angelo milani

    angelo milani

    Mese fa

    Siamo sicuri che siamo in una redazione giornalistica, o stiamo guardando una lezione al politecnico. Non smettete mai di stupirci. Bravi tutti e grazie.

  • Giancarlo Canteri

    Giancarlo Canteri

    Mese fa

    @Elio Crapun certo... Niente bugie sotto le vele.. Ne agli altri ne a sé stessi.. E adesso... Avanti a volo radente... 🤗.... Grazie ancora!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    @Giancarlo Canteri Vero, bisogna creare uomini con valori. La vela è molto più che uno sport, insegna che se fai le cose giuste, sei ricompensato, se sbagli, paghi. Questo forma carattere. Tabarly diceva che la vela non accetta bugie. Saggezza del grande Tabarly.

  • Giancarlo Canteri

    Giancarlo Canteri

    Mese fa

    @Elio Crapun grazie Elio per la considerazione.... E per la tua preziosa sapienza ingegneristica...sarei felice se tu potessi far chiudere ogni appuntamento al quale partecipi con una considerazione fissa e fondamentale per la vela italiana in questa "nuova era"... "Facciamo sentire i nostri figli importanti!.... Portiamoli a una scuola di vela!..." così dovrebbe finire ogni collegamento dalla N. Zelanda e ogni trasmissione sulla nautica... Grazie ancora e... Passa parola.....

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Aí ragione, gli errori humani sono diventati molto più importante che prima. Adesso il mínimo errore costa caro, non aí più il tempo di recuperare.

  • Luca Venditti
    Luca VendittiMese fa

    Bacci mi da troppo fastidio. Continua ad interrompere gli ospiti ogni 5 secondi. Nemmeno nei dibattiti politici si va così tanto a scatti. Poi gli hanno già detto di mettere le immagini a schermo intero ma lui continua a metterle nello schermino piccolo e non si vede mai niente!!! Un po’ di autocontrollo 🚘

  • Luca Venditti

    Luca Venditti

    Mese fa

    Che fastidooo

  • gary lewis
    gary lewisMese fa

    They are guessing, like everyone else

  • The Inspirationlist
    The InspirationlistMese fa

    Conduttori troppo chiacchieroni

  • John Martin
    John MartinMese fa

    What are they saying about the NZ Team foils ? Regards

  • Ale Delfino
    Ale DelfinoMese fa

    Uno dei video più interessanti che abbia mai visto, complimenti!

  • Vittorina Giacometti
    Vittorina GiacomettiMese fa

    complimenti a tutti, Elio fantastico con un prof. cosi si impara veramente

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie, sei gentile

  • Alessio Fois
    Alessio FoisMese fa

    Bellissima puntata ragazzi! Ora però vi rendo partecipi di un mio ragionamento, che si basa molto sulla memoria e sul passato ... ecco, secondo me stiamo dando per scontato che NZL sia pensato principalmente per vento forte, ma ne siamo certi? Il range che ipotizziamo si adatti a NZL non è tipico del periodo della Coppa, a che pro studiare una barca per quei venti? Pensiamo davvero che loro che vivono lì facciano un errore del genere? Ricordo che già per la prima campagna di LR sia ITA 45 che ITA 48 eran studiate per il vento leggero (con la 45 più "all round"), lo avevan capito subito anche loro che erano alla prima campagna, perché NZL dovrebbe fare ora fare un errore del genere? E ora mi riallaccio alla memoria: ricordate (sempre stesso anno) quando vennero presentate all'ultimo unveiling NZL57 e 60? A parte la marea di critiche sulle innovazioni (barche lunghe, bulbo enorme, ali al centro del bulbo, albero a tre crocette ...) che secondo molti osservatori si sarebbero rivelate un flop ("le ali funzionano meglio dietro!!"), Dough Peterson stesso affermò che quelle eran barche "pensate per essere potenti di bolina con VENTO FORTE", arrivando ad affermare che qualcuno (il suo ex collega Laurie Davidson, rimasto con i Kiwi) alla fine delle regate si sarebbe sentito uno stupido. Il risultato? NZL60 barca imbattibile con vento leggero, al punto che durante le ultime regate De Angelis sperava di fare qualche regata con vento sostenuto. Non è che da sfidanti stiamo facendo le stesse considerazioni di allora? P.s. certo, spero che abbiano cantato la barca ma ... ecco, ho il timore che stiamo guardando il loro progetto con qualche preconcetto di troppo!

  • Alessio Fois

    Alessio Fois

    29 giorni fa

    @Elio Crapun Insomma Elio, dopo le regate possiamo dire che le nostre congetture su TNZ eran errate?

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    @Alessio Fois Sono di accordo, ma credo che la squadra di Luna Rossa sia partita da un progetto ben pensato. ma anche i Kiwi. Credo che sarà un bellissimo duello di vela e di intelligenza.

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    @Alessio Fois infatti

  • Alessio Fois

    Alessio Fois

    Mese fa

    @Elio Crapun La ringrazio per la risposta Elio! Ecco, non vorrei che come allora ci si stia convincendo di un qualcosa non veritiero!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Commentario intelligente. Non si scordi che le ali possono essere cambiate... Il che sostiene bene 8l suo ragionamento

  • Graziella Somaschini Marraccini
    Graziella Somaschini MarracciniMese fa

    Bravo Elio!!! Non ho visto tutto in diretta ma Ho trovato interessantissimo Anche se da difficile da capire (....)

  • axper4

    axper4

    Mese fa

    Bhe, l'importante è che hai capito tutto :)

  • Giampaolo672
    Giampaolo672Mese fa

    Ragazzi vi giuro passerei ore ad ascoltare Elio.......... IDOLO ASSOLUTO !!!!

  • Giampaolo672

    Giampaolo672

    Mese fa

    @Elio Crapun no grazie a te per la semplicità e competenza con cui hai spiegato concetti estremamente tecnici.. complimenti ancora!!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie per la gentilezza

  • Vittorio Girola
    Vittorio GirolaMese fa

    Personaggio fantastico. Grandissima puntata.

  • Paolo Pacchiarotti
    Paolo PacchiarottiMese fa

    Bravi bravi, Elio grandissimo tutta quella fisica che goduria!

  • Giuseppe Scognamiglio
    Giuseppe ScognamiglioMese fa

    Interessantissima lezione. Grazie

  • Alberto Sambo
    Alberto SamboMese fa

    bellissima puntata, grande Elio al quadrato alla prossima, ciao. Carolina ti amo

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Tutti amiamo Carolina!

  • Nico Raio
    Nico RaioMese fa

    Bacci........lo interrompi troppo

  • Nicholas Rinaldi
    Nicholas RinaldiMese fa

    ho lasciato la vela perché non volava. ora sono 25 anni che volo e invidio la barca che vola. 1) è vero che le vele hanno una funzione nuova. 2) i foil influenzano la barca ma... 3) se i foil possono modificare nei 3 assi l'assetto della barca le vele allora servono per volare grazie però ai foil. 4) l'equilibrio tra la gestione del rollio e l'azione portante del foil rappresenta il futuro. 5) il foil piatto, prestante sul dritto ma instabile perché non ti permette una gestione pura del rollio è un rischio. In sintesi: l'ipsilon è un must in upwind e in downwind sono, grazie alla maggiore stabilità, riescono a gestire meglio la prtestazione. Quindi, perché hanno scelto il foil quasi a t ETNZ?

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Credo, posso sbagliare, credo che siamo partiti da profili come quelli degli alianti e puntando a non commettere errori in navigazione.

  • Nicholas Rinaldi

    Nicholas Rinaldi

    Mese fa

    lo dico da istruttore di parapendio. E sticazzi

  • Nicola Pirani
    Nicola PiraniMese fa

    Finalmente qualcosa per palati fini. Grazie

  • axper4

    axper4

    Mese fa

    Infatti..

  • Nexus Seven
    Nexus SevenMese fa

    Elio Somaschini è un gigante. Grazie di esistere, Elio!!!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    Grazie, sei gentile

  • Antofxx
    AntofxxMese fa

    Interessantissimo... ma mamma mia quante interruzioni!!!!

  • Giuseppe Gius
    Giuseppe GiusMese fa

    Ma che meraviglia, seguo la f1 da 31 anni e non ho mai visto una trasmissione del genere, ecco perché la coppa America è fantastica!

  • KiwiBro8
    KiwiBro8Mese fa

    It would be awesome if you'd include some English subs. Looks like a great analysis

  • Dario Leccese

    Dario Leccese

    Mese fa

    @Elio Crapun grazie mille della bellissima lezione. peccato sia risultata un po' ... intermittente. per caso ha on line dispense all'argomento direttamente scaricabili per approfondire la tematica? comunque grazie!!!

  • Elio Crapun

    Elio Crapun

    Mese fa

    I do not speak italian very well, so all figures are in English

  • Skleros

    Skleros

    Mese fa

    You can choose the automatic translation on ITfun.

  • Antonio Sanguanini
    Antonio SanguaniniMese fa

    Toccatevi !!!a 1:15

Il prossimo